2014-03-27_185259

2014-03-27_185259

RANA PLAZA #PAY UP
Abiti Puliti in collaborazione con Ya Basta Treviso.

14.30: Presidio in Piazza Indipendenza per il risarcimento delle vittime…

21.00: incontro alla Casa Dei Beni Comuni (via Zermanese 4) con Shila Begum, sopravvissuta alla strage

Nell’aprile 2013 si è scoperto che Benetton produce i suoi capi di vestiario anche in Bangladesh dove il lavoro minorile è endemico e gli adulti guadagnano fra il sì e il no 40 euro al mese, straordinari inclusi. Lo scoprirono i fotografi della France Press mentre si aggiravano fra le macerie del Rana Plaza, la fabbrica di Dacca crollata nell’aprile 2013 che procurò la morte a più di 1100 lavoratori e lavoratrici. Fra gli indumenti che affioravano dalle rovine ne comparvero anche di targati Benetton, che dopo un primo goffo tentativo di smentita, fu costretta ad ammettere il suo coinvolgimento con un fornitore che produceva nell’edificio.

In seguito, grazie all’incessante lavoro della Campagna Europea “Clean Clothes Campaign”, che in Italia è rappresentata dalla Campagna Abiti puliti, sono stati avviati due tavoli negoziali. Uno per la sicurezza degli edifici, l’altro per la costituzione di un fondo a favore delle vittime. Benetton non ha mai dimostrato grande trasporto né per un tavolo né per l’altro, ma sentendo il fiato sul collo dell’opinione pubblica (oltre 1 milione di firme online raccolte…) alla fine ha dovuto parteciparvi. Il primo accordo, quello sulla sicurezza, alla fine lo ha firmato. Quanto all’altro accordo, non l’ha neanche firmato dimostrando generosità finché si tratta di spendere parole, ma totale indisponibilità se si tratta di spendere soldi in maniera negoziata e monitorabile.

Da un capo all’altro del mondo si stanno mandando messaggi a Benetton per chiederle di versare 5 milioni di dollari al fondo per il risarcimento delle vittime del Rana Plaza.

In piazza faremo sentire la nostra voce. Ma forse possiamo fare qualcosa anche sul web.
Benetton è molto attenta alla sua immagine online: insieme possiamo farcela!

https://www.facebook.com/events/639904972748410/

http://www.sherwood.it/articolo/4020/il-3-aprile-a-treviso-ranaplaza-pay-out

http://www.abitipuliti.org/